Il Peppe Nappa è la maschera simbolo del carnevale saccense,per ogni edizione viene costruito nuovo ed è un carro fuori concorso.Il primo giorno della kermesse,simbolicamente,vengono affidati al Peppe Nappa le chiavi della città, assumendo il ruolo di sindaco.La maschera apre la sfilata dei carri allegorici e gruppi mascherati tutti i giorni della manifestazione.

Dal carattere burlesco, gioioso e ospitale il re del carnevale di Sciacca viene rappresentato con un costume a casacca di colore verde,molto larga,un cappello verde e con in mano vino e salsiccia.

Al passaggio del carro di Peppe Nappa vengono distribuiti panini con salsiccia, caramelle, vino, aranciata e prodotti tipici del paese.

L'inno del Peppe Nappa è molto conosciuto dai saccensi,quasi a memoria, quello tradizionale è stato scritto dal noto poeta dialettale Vincenzo Licata ma, esistono altre versione rinnovate nel tempo.

L'ultima sera è un momento sacro per i cittadini, dopo la fine della sfilata ci si raduna tutti davanti al palco in piazza Scandaliato e viene fatto il famoso rogo di Peppe Nappa atto finale della manifestazione.

vivisciacca

vivisciacca.com
Sito AMATORIALE di informazione culturale e turistica della città di Sciacca
NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA

seguici con i social

seguici con i socialnetwork

contatti

E-mail: info@vivisciacca.com