porto-di-sciacca.jpg

Madonna del Soccorso

Stampa
PDF

La Madonna del Soccorso è la patrona della città di Sciacca dal 1626, stesso periodo che avvenne il miracolo della liberazione dei saccensi dalla peste.La scultura fù costruita tra il 1503 e il 1504 dai maestri Giuliano De Almanchino e Bartolomeo Birritaro.La statua alta 1,65 e con 7 quintali di peso arrivò a Sciacca, via mare, nell'ottobre del 1504 e collocata nella chiesa S. Barnaba.Nel 1753 fù collocata nella chiesa S. Agostino e nell' 800 per volere del popolo fù collocata nella chiesa Madre dove permane attualmente.Ogni anno il 2 febbraio e il 15 agosto la Madonna viene portata in processione,a spalla e a piedi scalzi,dai marinai saccensi in una vara seicentesca ornata da gioielli d' oro, argento e in corallo donati dai devoti. Nell'agosto del 1996, una statua della madonna del Soccorso venne collocata sul molo di levante dove i marinai si raccomandano prima della partenza per una battuta di pesca.Per la cura del culto e del decoro del Santuario si occupa l'associazione "Figlie di Maria".Il 15 Agosto del 1907, il simulacro venne incoronato per Decreto del Capitolo Vaticano.

Prodotti Tipici

Saccensi

vivisciacca

vivisciacca.com
Sito AMATORIALE di informazione culturale e turistica della città di Sciacca
NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA

seguici con i social

seguici con i socialnetwork

contatti

E-mail: info@vivisciacca.com