rocca-sciacca.jpg

Le Porte

Stampa
PDF

Sciacca,nei tempi remoti,era circoscritta da mura difensivi dagli attacchi esterni.Per entrare ed uscire dal paese si avvaleva delle porte, chiamate:Porta Palermo,Porta Salvatore,Porta di Mare,Porta Bagni,Porta S.Calogero.La Porta Palermo fù costruita durante il regno di Carlo II di Borbone nel 1753 e conserva attualmente i portoni di legno nonchè il simbolo della famiglia regnante di allora:l'aquila dalle ali spiegate.La porta Salvatore è la porta più ornata.Notevole è il balcone in cima alla porta con tre stemmi,quello di sinistra lo stemma della città,quello centrale lo stemma della casa d'Austria,allora regnante, e quella di destra della famiglia Satomajor.Le predette porte che abbiamo indicato qualche informazione e la Porta S.Calogero sono le uniche che conservano,attualmente,ancora la loro forma e in parte le loro caratteristiche.Oltre alle porte citate ne esistevano altre, meno conosciute e ormai scomparse,denominate:S.Pietro, Mazara (situata in piazza A. Scandaliato), Sant' Elmo (situata tra la porta di Mare ed il bastione di porta Bagni),S.Nicolò (situata nei pressi dell'omonoma chiesa).

Prodotti Tipici

Saccensi

vivisciacca

vivisciacca.com
Sito AMATORIALE di informazione culturale e turistica della città di Sciacca
NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA

seguici con i social

seguici con i socialnetwork

contatti

E-mail: info@vivisciacca.com