tramonto-sciacca-mare.jpg

Ogni anno con l'arrivo dei primi di novembre,precisamente con l'arrivo della festa dei defunti, tutte le pasticcerie preparano un allestimento per mettere in bella mostra la frutta Martorana.

La frutta Martorana è un dolce tipico siciliano preparato con farina di mandorle e zucchero.Questo dolce è riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali come prodotto tradizionale siciliano.

Storia della frutta martorana.Il dolce veniva praparato nel periodo dell'anno celebrativo della festa dei Morti.Furono le monache del convento di Santa Maria dell'Ammiraglio o della Martorana (il nome deriva da Eloisa Martorana fondatrice del monastero benedettino nel 1194) che prepararono questi dolci, di forma fedelmente alla frutta, per rendere più bello il loro giardino per l'imminente visita del papa in carica a quei tempi.Il dolce fu un successo riproposto ogni anno,messo in vendita fino alla metà del 1900.

Nei luoghi dove la tradizione della festività dei defunti è molto sentita,come Sciacca,questo dolce è consumato da tutte le famiglie in quantità abbondanti.Nelle pasticcerie si trovano vetrine allestite con frutta Martorana che affascinano il palato del consumatore ma, per chi è creativo può farsela a casa in maniera semplice.

Ricetta Frutta Martorana (www.dolcisiciliani.net)

Ingredienti

Per la pasta di mandorle: 500 g di mandorle pelate, 500 g di zucchero, 125 ml di acqua, Una bustina di vanillina.

Per decorare

Coloranti alimentari vari, Gomma arabica, Piccioli e foglie di plastica.

Macinare le mandorle pelate fino a ridurle a farina. Quindi sciogliere lo zucchero nell’acqua a fuoco lento. Quando l’acqua bollirà, spegnere il fuoco e aggiungervi la vanillina e la farina di mandorle. Amalgamare bene fino a che il composto non avrà assunto una consistenza compatta, liscia e morbida e tenderà a staccarsi dalle pareti del tegame.Bagnare quindi una spianatoia con dell’acqua e versarvi la pasta di mandorle ottenuta. Quando questa si sarà intiepidita, lavorarla un altro po’ per renderla ancora più liscia e omogenea. Procedere poi con il modellare la pasta di mandorle a foggia di frutta e ortaggi secondo il proprio gusto e lasciare che la frutta di Martorana realizzata si asciughi per qualche ora prima di rifinirla con la colorazione, l’eventuale lucidatura con gomma arabica e la decorazione con i piccioli e le foglie di plastica consoni.

(www.dolcisiciliani.net)

Prodotti Tipici

Saccensi

vivisciacca

vivisciacca.com
Sito AMATORIALE di informazione culturale e turistica della città di Sciacca
NON E' UNA TESTATA GIORNALISTICA

seguici con i social

seguici con i socialnetwork

contatti

E-mail: info@vivisciacca.com